Contro il bus dell’odio 2: il ritorno

LUNEDI’ 26 FEBBRAIO’018 alle 12 in PIAZZA MALPIGHI

> > > Articolo e foto su Zic.it

In vista della campagna elettorale i cattofascisti di ripartono con il loro bus dell’odio per ribadire il loro delirio sull’ideologia gender. Questo in un quadro, lo ricordiamo, di lotta quotidiana che si sta combattendo nelle scuole di Bologna e di tutta Italia per portare attività e progetti di educazione alle differenze contro il loro tentativo continuo di ostruzionismo.

Dopo appena 5 mesi dall’ultima ‘visita’, torneranno a Bologna lunedì 26 febbraio. Cerchiamo di dare di nuovo un segnale del fatto che loro, come tutti i fascisti, non sono graditi nella nostra città e ai loro messaggi di discriminazione sapremo ancora rispondere con un’idea di società aperta, plurale, colorata e antifascista. Cerchiamo di essere quella moltitudine variegata, ironica, incazzata che siamo stat* lo scorso settembre, senza cadere nelle loro becere provocazioni.

FUORI I (CATTO)FASCISTI DALLE NOSTRE PIAZZE,
DALLE NOSTRE STRADE, DALLE NOSTRE SCUOLE!

STOP agli integralisti cattolici e ai neofascisti

This entry was posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home. Bookmark the permalink.