Qualchemartedì: aperitivo e cena sociale

MARTEDI’ 24 OTTOBRE’017 dalle 18

Qualchemartedì… ma alla fine pure gli altri, più o meno. A Vag61, per tenere insieme libera socialità e progetti, percorsi e immaginari da condividere e sostenere! [info]

Vi aspettiamo dalle 18 con l’aperitivo e poi la cena sociale!

Durante la serata sarà possibile firmare la petizione popolare contro la costruzione di un nuovo supermercato in Cirenaica, nel comparto ex Atc di via Libia.

Posted in Calendario, Home | Leave a comment

Trash Halloween Party 2017

SABATO 28 OTTOBRE’017 alle 22

OPENING SEASON della Cassonetto Crew! HALLOWEEN TRASH PARTY 2017

 

 

 

 

 

 

Vi aspettiamo tutte e tutti sabato 28 ottobre dalle 22 a Vag61 – via P.Fabbri 110 – Bolograd!

Si aprono le danze su una nuova spumeggiante stagione della Cassonetto Crew, all’insegna del revival, del trash e dei balli di gruppo.

Drezzkode: #aldobiskardi / Ingresso a offerta llibbbera

Posted in Calendario, Home | Leave a comment

La vostra rigenerazione è cemento e speculazione!

Oggi pomeriggio c’è stato un bel presidio comunicativo accanto all’area ex-Atc in via Libia, dove dovrebbe sorgere l’ennesimo supermercato in città.

Come Comitato BECCO abbiamo lanciato questo appuntamento per informare il quartiere e le persone che lo vivono su questo progetto di cementificazione.

Grazie alle numerose persone che sono passate dal presidio, firmato la petizione e che hanno espresso solidarietà alla mobilitazione e contrarietà alla nascita di un supermercato in Cirenaica!

“La vostra rigenerazione è cemento e speculazione!”. Al prossimo appuntamento!

Comitato B.E.C.C.O (Bologna Est Contro il Cemento e per l’Ossigeno)

> > > Altre foto: qui

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su La vostra rigenerazione è cemento e speculazione!

Presentazione del libro “Giorni che valgono anni”

VENERDI’ 20 OTTOBRE’017 alle 20

 

– alle 20: cena sociale

– alle 21: presentazione del libro “Giorni che valgono anni”, con l’autore Vincenzo Miliucci

Scrive Miliucci: “A 40 anni di distanza dal ’77, la memoria autentica sugli anni Settanta permane attuale, utile e curiosa agli occhi delle nuove generazioni: segno che il marxiano ‘fantasma (comunista) che si aggira…’ non ha trovato alloggio e mantiene presente la prospettiva rivoluzionaria”.

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Presentazione del libro “Giorni che valgono anni”

Ninux Day 2017

SABATO 25 e DOMENICA 26 NOVEMBRE’017

Incontro delle rete wireless comunitarie. L’evento è completamente gratuito ed autogestito. Portati dietro curiosità, esperienza e conoscenza.

Sabato:
– ore 14: presentazioni
– ore 20: cena
– ore 21,30: lighting talks

Domenica:
– ore 10,30: talks
– ore 13: pranzo sociale
– ore 14-16: riunione Ninux

Continue reading

Posted in Calendario, Home | Commenti disabilitati su Ninux Day 2017

Un autunno di Resistenze in Cirenaica con Amedeo Ricucci

VENERDI’ 13 OTTOBRE’017 alle 19,30

> > > Foto della serata: qui // Video: qui

Torna Resistenze in Cirenaica con una serata dedicata alla Libia con Amedeo Ricucci, Wu Ming, Michele Pompei, Bhutan Clan:

– ore 19,30: reading sonorizzato – Canto di al-‘Aqila

– ore 20: cena di autofinanziamento

– ore 21: proiezione “L’imbroglio – La tratta dei migranti in Libia”, con l’autore Amedeo Ricucci, inviato del Tg1

Cose che non si vedono spesso, così scriveva il Post a proposito del reportage di Amedeo Ricucci per il TG1. Cose che non si riescono a vedere spesso, aggiungiamo noi. Infatti se seguite il link del Post al sito della RAI non vedrete un bel niente. Provate a cercare L’imbroglio – la tratta dei migranti là fuori e scoprirete che non è facilissimo trovarlo. Eppure è un servizio fatto per la TV pubblica, un servizio di quelli come non se ne vedevano da tempo e come, forse, non se ne vedranno per molto altro tempo. Troppi nervi scoperti, troppi interessi in ballo, troppi italiani “brava gente” coinvolti… Il 13 ottobre alle 21, Ricucci sarà ospite di Resistenze in Cirenaica in compagnia di Michele Pompei per presentare il suo lavoro che poi verrà proiettato in quel del VAG dopo cena. Prima il Bhutan Clan e Wu Ming 1 calcheranno le assi del palco per il reading sonorizzato del Canto di al’-Aqila.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Un autunno di Resistenze in Cirenaica con Amedeo Ricucci

Presentazione di “Ma chi ha detto che non c’è” di Gianfranco Manfredi

VENERDI’ 6 OTTOBRE’017 dalle 18,30

> > > Foto della serata: qui // Video: su Zic.it

– alle 18,30: aperitivo e inaugurazione della mostra fotografica di Michele Lapini “Ribelli senza tempo, volti del ’77 con qualche anno di più”

– alle 20: cena sociale di autofinanziamento

– alle 21,15: presentazione del libro “Ma chi ha detto che non c’è. 1977 l’anno del big bang” (Ed. Agenzia X) con l’autore Gianfranco Manfredi, Marco Philopat di Agenzia X, la critica letteraria Silvia Albertazzi e alcuni ragazzi che nel ’77 non erano nati.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Presentazione di “Ma chi ha detto che non c’è” di Gianfranco Manfredi

Via Libia, il Comune balbetta… noi no: basta cemento!

MARTEDI’ 3 OTTOBRE’017 alle 19 @ MERCATO CAMPIAPERTI

Perchè in via Libia deve sorgere un altro supermercato? Domanda semplice semplice, ma nessuno tra assessori, consiglieri del Pd o tecnici del Comune è stato in grado di spiegarlo, ieri sera, in occasione del Consiglio di Quartiere aperto dedicato al comparto ex Atc. Un’assemblea affollata e vivace nel corso della quale tantissime/i cittadine/i hanno ribadito un chiaro NO all’ennesimo intervento di speculazione e cementificazione. L’amministrazione, nei casi migliori, ha risposto con interventi inconsistenti e continuamente contraddittori. Nei casi peggiori c’ha messo delll’arroganza: eh no, capogruppo Mazzanti, è troppo comodo liquidare
il dissenso che sta aumentando nel quartiere come “solo chiacchiere”, perchè non tutto è un congresso del Pd… Di certo non finisce qui: invitiamo chi ancora non l’ha fatto a firmare la petizione e a partecipare alle prossime iniziative che il Comitato Bologna Est
contro il Cemento e per l’Ossigeno (B.E.C.C.O.) metterà in campo. Stop speculazione, per una vera rigenerazione!

Ci vediamo per una nuova assemblea martedì 3 ottobre alle h19 al mercato biologico di CampiAperti (via Paolo Fabbri 112).

Comitato B.E.C.C.O. (Bologna Est Contro il Cemento e per l’Ossigeno)

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Via Libia, il Comune balbetta… noi no: basta cemento!

No al nuovo supermercato in Cirenaica: andiamo a dirlo all’amministrazione!

GIOVEDI’ 28 SETTEMBRE’017 alle 20
@ centro sociale SCIPIONE DAL FERRO, via SANTE VINCENZI 50

> > > Articolo e foto su Zic.it

Venerdì 22 settembre si è svolta una nuova assemblea pubblica per
decidere come portare avanti la campagna contro la costruzione
dell’ennesimo supermercato per la Cirenaica e le aree limitrofe, che secondo le intenzioni dei privati coinvolti (la ditta costruttrice e
la catena multinazionale Lidl) dovrebbe sorgere nel comparto ex Atc di via Libia: una speculazione urbanistica che porterà più consumo di suolo, più traffico e più inquinamento, riducendo le già scarse
previsioni di verde inserite nel progetto originario.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su No al nuovo supermercato in Cirenaica: andiamo a dirlo all’amministrazione!

Contro il “bus dell’odio” – Bologna plurale laica antifascista

MERCOLEDI’ 27 E GIOVEDI’ 28 SETTEMBRE’017

Ci mancava il “bus dell’odio”! Alcune ormai tristemente note associazioni di integralisti cattolici hanno annunciato che un autobus arancione girerà l’Italia portando l’ennesimo messaggio violento e discriminatorio sotto la maschera di un’apparente ovvietà: “I bambini sono maschi e le bambine sono femmine. La natura non si sceglie”. E’ evidente propaganda ad un modello sociale stereotipato in cui “maschi” e “femmine” sono gli unici legittimi detentori di identità riconosciute, con rispettivi ruoli definiti, immutabili e gerarchici, perché “naturali”. Niente può esistere fuori da un rigido binarismo di genere, le differenze vanno annullate. Questa, è noto, costituisce la radice di ogni fascismo.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Contro il “bus dell’odio” – Bologna plurale laica antifascista

No al nuovo supermercato, più verde pubblico! Assemblea di quartiere (e molto altro)

VENERDI’ 22 SETTEMBRE’017 dalle 18,30

Lo scorso 13 luglio, al giardino Giusti di via Barontini, si è svolta
una bella e partecipata assemblea di quartiere promossa da Resistenze in Cirenaica per discutere del progetto finalizzato alla realizzazione di un nuovo, ennesimo supermercato piegando ad interessi privati la”riqualificazione” dell’area ex Atc di via Libia. Un’iniziativa di dubbia utilità destinata ad aumentare il consumo di suolo, il traffico e l’inquinamento nella zona, oltre a mettere in crisi la rete di piccoli commercianti del quartiere rinunciando alla crescita di spazi verdi e di socialità. Da quell’assemblea è emersa la volontà di far nascere una campagna popolare che si opponga a questo progetto, evitando che ancora una volta decisioni così importanti per un territorio vengano prese sulle teste di chi lo vive.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su No al nuovo supermercato, più verde pubblico! Assemblea di quartiere (e molto altro)

Riapriamo la città, Crash Again!

GIOVEDI’ 14 SETTEMBRE’017 dalle 18 @ PIAZZA VERDI

> > > Articolo,  foto e video della serata su Zic.it

Sabato 9 settembre l’altra città si è ripresa Bologna e le sue strade, per riaprire Labas e andare oltre Labas.

E’ stata una ventata di aria buona che può fare solo bene a chi non vuole sottostare alle logiche securitarie e alla produzione di paura. E’ stata una ventata di energia per chi si batte da sempre per una città aperta e lavora quotidianamente per costruire reti solidali e di mutuo soccorso, attraverso percorsi di autogestione. E’ stato un ritrovarsi in tanti e tante, insieme, e gridare forte che non si è più disposti a vivere in una città militarizzata, governata con gli sgomberi, i manganelli e i divieti di dimora.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Riapriamo la città, Crash Again!

9/9 :: Riapriamo la città

SABATO 9 SETTEMBRE’017 alle 15 @ piazza XX SETTEMBRE

> > > Articolo,  foto e video della manifestazione su Zic.it

Bologna capitale degli sgomberi si è risvegliata vigliaccamente ad
agosto, per rendere questa città più povera colpendo i centri sociali
Làbas e Crash e, dunque, colpendo ancora una volta chi si autorganizza per produrre conflitto sociale, libera socialità, cultura indipendente e solidarietà dal basso.

Sabato 9/9, con la manifestazione “RiapriamoLàbas”, l’altra Bologna ha l’occasione di dimostrare che neanche una giornata buia come quella dell’8 agosto può essere sufficiente a soffocare il desiderio di libertà che anima e fa vivere ogni spazio sottratto all’abbandono e trasformato in preziosa esperienza di autogestione. C’è in gioco molto. C’è in gioco la possibilità di non arrendersi all’idea che un’intera città possa essere lasciata in balia di Questura e Procura, articolazioni locali di una più ampia strategia politica nazionale tutta orientata alla definizione di uno spazio pubblico in cui paura, emergenza, militarizzazione ed esclusione diventano sempre più leve facili da usare per imporre interessi economici e politici.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su 9/9 :: Riapriamo la città

Ripartono i corsi della Palestra Popolare: gli orari

Dopo la pausa estiva, sono ricominciati i corsi della Palestra Popolare: info

> Qui gli orari della stagione 2017-2018: pdf

Buon allenamento a tutte e a tutti! Viva lo sport popolare e antifascista!

 

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Ripartono i corsi della Palestra Popolare: gli orari

Solidarietà a Làbas e Crash: l’altra città esiste, l’altra città continuerà a esistere!

La capitale degli sgomberi si risveglia vigliaccamente ad agosto, per rendere questa città più povera colpendo ancora una volta chi si autorganizza per produrre conflitto sociale, libera socialità, cultura indipendente e solidarietà dal basso.

Esprimiamo la nostra vicinanza a Làbas e Crash, certi che non sarà una giornata come quella di oggi a soffocare il desiderio di libertà che per anni ha animato e fatto vivere due spazi sottratti all’abbandono per essere trasformarli in preziose esperienze di autogestione. L’altra città esiste, l’altra città continuerà a esistere!

Vag61 – Spazio libero autogestito

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Solidarietà a Làbas e Crash: l’altra città esiste, l’altra città continuerà a esistere!

2 agosto: senza tutta la verità la memoria è una farsa

MERCOLEDI’ 2 AGOSTO’017 alle 9 @ piazza NETTUNO

> > > Articolo sulla manifestazione con foto su Zic.it

Condividiamo il comunicato del Nodo Sociale Antifascista invitando a partecipare alla manifestazione che si svolgerà il 2 agosto in occasione del 37esimo anniversario della strage fascista alla stazione del 1980.

Vag61 – Spazio libero autogestito

* * * * * * * * * *

2 agosto: senza tutta la verità la memoria è una farsa

Pochi mesi fa, 43 anni dopo i fatti, un tribunale ha condannato all’ergastolo Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte per la strage di piazza della Loggia a Brescia nel 1974: un neofascista al vertice di Ordine Nuovo e un informatore del S.I.D., cioè dell’allora servizio segreto dello Stato. Ci sono voluti quindici processi, cinque istruttorie e numerosi depistaggi perché un tribunale fosse infine costretto a riconoscere la scomoda verità del coinvolgimento dello Stato nello stragismo e nel terrorismo nero.

Si vorrebbe far credere che il terrorismo sia qualcosa di esterno, senza rapporti con lo Stato e le sue strategie di potere. Ma le quattordici grandi stragi italiane del secondo Novecento stanno a ricordarci che questo è un oltraggio alle vittime e alla verità storica: dalla strage di Piazza Fontana del 1969 a quella di Bologna del 1980, l’Italia ha sperimentato dolorosamente una lunga «strategia delle stragi» condotta da uomini degli apparati più coperti dello Stato e da neofascisti da essi personalmente organizzati, indirizzati, finanziati e protetti. Lo scopo era quello di promuovere con la violenza un clima di paura e smarrimento per scoraggiare e sconfiggere le lotte operaie e le proteste sociali.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su 2 agosto: senza tutta la verità la memoria è una farsa

Per la Cirenaica meno supermercati e più spazi verdi e di socialità

> > > Su Zic.it: Cirenaica, nasce una campagna contro il nuovo supermercato

Comunicato di Resistenze in Cirenaica

Probabilmente è stato il luogo scelto a portar bene all’assemblea di quartiere, promossa da Resistenze in Cirenaica (Ric) lo scorso 13 luglio, per discutere di una faccenda spinosa: la realizzazione di un supermercato sotto il ponte di via Libia, nell’area che prima aveva visto la presenza delle attività di Piazza Grande e prima ancora il deposito dell’officina riparazioni dei mezzi dell’Atc.

Infatti, stiamo parlando del Giardino Lorenzo Giusti di via Barontini, un fazzoletto di verde incastonato tra palazzi vecchi palazzi ristrutturati e alcune orribili costruzioni moderne, rimaste pressoché vuote. Quel piccolo rettangolo di terra fu salvato alcuni anni fa dalle ruspe della speculazione edilizia per via della determinazione degli abitanti della zona e di un gruppo di ragazzi e di giovani artisti. Si erano dati da fare, in precedenza, per rendere vivibile quel pezzetto di prato, ombreggiato da alcuni grandi alberi, l’avevano ripulito da cartacce e siringhe, ci avevano organizzato alcuni eventi culturali. Erano riusciti (dal basso) a farlo intitolare a Lorenzo Giusti, un ferroviere anarchico che aveva fatto la Resistenza e che, dopo la Liberazione, era diventato assessore comunale nella prima giunta del sindaco Dozza. Quello sforzo non poteva essere buttato al vento sotto l’avanzare di una ristrutturazione urbanistica che prometteva poche migliorie per la vita dei cittadini. Così venne avviato un progetto di “recupero partecipato” e, oggi, l’Associazione Spazi Aperti ha il compito di gestire il giardino.

Partire da un luogo salvato dalla “resistenza popolare” è stato di buon auspicio per altre battaglie di “resistenza ambientale” che sarà necessario mettere in campo per cercare di fermare un’opera di speculazione urbanistica inutile, che creerà grossi problemi di mobilità e di inquinamento, cancellando una serie di progetti di verde attrezzato e di mobilità ciclabile che erano stati annunciati dalle amministrazioni pubbliche.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Per la Cirenaica meno supermercati e più spazi verdi e di socialità

Qualchemartedì: Genova 2001-2017 e l’attualità dell’antifascismo

MARTEDI’ 18 LUGLIO’017 dalle 18,30

> > > Articolo con video su Zic.it: Haidi Giuliani: ”Perchè continuare a lottare”

Qualchemartedì @ Vag61! Per tenere insieme libera socialità e progetti, percorsi e immaginari da condividere e sostenere! [info]

– dalle 18,30: mostra sulle giornate di Genova contro il G8 del luglio 2001 [info] a cura del Centro di documentazione dei movimenti “Francesco Lorusso – Carlo Giuliani” [info]

– dalle 20: cena sociale

– alle 21: collegamento con Haidi Giuliani

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Qualchemartedì: Genova 2001-2017 e l’attualità dell’antifascismo

Genova e l’attualità dell’antifascismo

GiOVEDI’ 20 LUGLIO’017 @ GENOVA, piazza ALIMONDA

Genova 20 luglio 2001 e… sedici anni dopo… Genova e Carlo Giuliani… Genova e via Tolemaide… e il corteo dello stadio Carlini, attaccato di fronte e ai lati dai carabinieri… Poi la notizia dell’uccisione di un compagno e la disperazione che correva di bocca in bocca… E il giorno successivo, la manifestazione dei 300 mila caricata da tutte le parti, da tutti i punti, da terra, dal mare e dall’elicottero che sparava gas lacrimogeni CS sulla testa dei manifestanti… poteva essere un massacro di massa… E i treni che non partivano e i pattuglioni di sbirri che provocavano sui binari, la stazione circondata e quell’elicottero che ci puntava la luce sul volto… Poi arrivarono le notizie del massacro della Diaz… la macelleria messicana e le sevizie nelle caserme contro i fermati… Genova e l’ipocrisia della nuova legge sulla tortura che con le sue norme non avrebbe punito i torturatori di Bolzaneto… Genova e la giustizia negata… quella verità che non potrà mai essere cercata nell’esito dei processi… Genova, il G8, la globalizzazione e il neoliberismo… Genova, il movimento e le sfide mancate… Genova 2017 e l’attualità dell’antifascismo…

Quest’anno c’è un motivo in più per essere in tanti/e a Genova il 20 luglio: l’annuncio di CasaPound sull’apertura di una sede nella città ligure e in particolare in via Armenia, un traversa di piazza Alimonda, a pochi passi da dove venne assassinato Carlo.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Genova e l’attualità dell’antifascismo

Vag61 open air! + Zic.it presenta: “Welcome to hell”, foto/video da Amburgo

VENERDI’ 14 LUGLIO’017 dalle 18

> > > Foto della serata: qui

Una serata di socialità e condivisione nel cortile di Vag61 nella sua consueta versione estiva!

a partire dalle 18: aperitivo rinforzato, musichetta e mostre fotografiche a cura di Zic.it: “Bologna in movimento: dieci anni nelle immagini di Zic.it” [info] + “Chiedi (ancora) alla polvere: quattro anni dopo – La mappa degli spazi sgomberati e poi abbandonati a Bologna” [info]

– durante la serata: Zic.it presenta “Welcome to hell”, mostra fotografica e video sulle manifestazioni contro il G20 che hanno infiammato la città di Amburgo grazie al materiale realizzato dal collettivo berlinese di videoattivisti Ak-Kraak [info], che ha seguito da vicino le giornate di mobilitazione collaborando con Zic per la diffusione in Italia di informazioni e immagini sul controvertice [tutti gli articoli pubblicati]

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Vag61 open air! + Zic.it presenta: “Welcome to hell”, foto/video da Amburgo

Venerdì 30 con Xm24 // (non)indipendence day

VENERDI’ 30 GIUGNO’017 dalle 18 @ XM24, via FIORAVANTI 24

> > > Articolo con foto su Zic.it

Al fianco dell’Xm24. Per l’autogestione.
Solidali con Làbas e Berneri. Per l’antifascismo.

Domani, venerdì 30 giugno, scade il termine dato dal Comune di Bologna all’Xm24 per lasciare “libero da cose e persone” lo spazio di via Fioravanti 24. L’ennesimo tentativo, nella città degli sgomberi, di porre fine ad un’esperienza di autogestione, radicata in quartiere e in città, sbandierando non meglio precisati progetti di riqualificazione. L’Xm24, al contrario, per domani ha lanciato un invito a far sì che lo spazio che il Comune vorrebbe vuoto sia pieno di cose e persone libere. E’ un invito che raccogliamo con gioia, perchè è pieno di cose e persone libere che vogliamo continuare a vedere l’Xm24 così come gli altri spazi autogestiti. Saremo in via Fioravanti 24 per contribuire ad una giornata di resistenza che difenderà il futuro di Xm24 e attraverso ciò il futuro dell’autogestione in questa città, perchè sappiamo bene che l’attacco ad uno spazio libero è un attacco ad ogni spazio libero.

Vivremo la giornata come un “(non)indipendence day”, perchè porteremo con noi i contenuti della Dichiarazione di (non)indipendenza con cui, nelle scorse settimane, abbiamo tracciato le coordinate di quello che è stato e sarà il cammino di Vag61. E sarà per noi un proseguimento ideale delle giornate attorno alle quali si è sviluppato “AAA – Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione” che abbiamo promosso, la scorsa settimana, proprio con l’intento di far vivere l’incontro di queste tre pratiche dentro e fuori uno spazio autogestito, nel tessuto vivo di un quartiere, come punto d’arrivo e di partenza di percorsi di scambio, cooperazione e mutuo soccorso.

E per gli stessi motivi che ci spingono ad essere al fianco dell’Xm24, ci sentiamo anche al fianco di Làbas e del Berneri per le aggressioni subite dalla polizia e la presenza minacciosa dei neofascisti a cui ieri è stato consentito di radunarsi al Baraccano. Tutelare chi imbratta la città con i saluti romani al grido di “Boia chi molla” e colpire gli spazi autogestiti sono due facce della stessa medaglia: perchè autogestione è libertà e libertà è antifascismo.

L’altra città esiste!

Vag61 – Spazio libero autogestito

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Venerdì 30 con Xm24 // (non)indipendence day

Resistenze in Cirenaica contro il progetto di supermercato in via Libia

Nel pomeriggio di domenica 25 giugno 2017, al termine di “AAA-Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione” tenutosi al Vag61 e in quartiere, Resistenze In Cirenaica ha tenuto un presidio informativo in via Libia 69, di fronte al cantiere di un futuro supermercato. Un progetto di dubbia utilità, perché Bologna est è già satura di supermercati, outlet e centri commerciali. Un progetto destinato ad aumentare il consumo di suolo, il traffico nell’area e l’inquinamento, oltre a mettere in crisi la rete di piccoli commercianti del quartiere e a repentaglio un ponte tutelato dai beni culturali.

Molti abitanti del quartiere hanno potuto sentire il racconto di come si è arrivati all’attuale progetto e la storia di quel lotto di terreno dal 1945 a oggi. Durante il presidio è stato appeso al cancello un grande striscione con la scritta: “Si scrive green, si legge cemento e supermercati”. Da due anni il “collettivo di collettivi” Resistenze In Cirenaica ricostruisce e racconta la storia del rione, i suoi luoghi della memoria, i suoi conflitti passati e presenti. RIC ha organizzato trekking urbani, reading, performance, proiezioni, presentazioni di libri, incontri e pubblica una collana di libri intitolati “I Quaderni di Cirene”. Il collettivo si ritrova al Vag61 e al Giardino pubblico Lorenzo Giusti.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Resistenze in Cirenaica contro il progetto di supermercato in via Libia

AAA – Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione

(GIOVEDI’ 15) – VENERDI’ 23 – SABATO 24 – DOMENICA 25 GIUGNO’017
@ Vag61, Condominio Bel(le)trame, bar Edera, le strade della Cirenaica

> > > Le foto della tre giorni su Zic.it + altre foto: presentazione al bar Edera #1#2 // iniziative del 23 a Vag61 #1 – #2 // iniziative del 24 a Vag61 // iniziative del 25 a Vag61, al Beltrame e al ponte di via Libia 

> > > Sull’iniziativa in via Libia: comunicato RIC articolo su Zic.it

AAA è un punto d’incontro. AAA è una mappa. AAA è un intreccio aperto. AAA è un festival di tre giorni dedicato alle esperienze di Autoproduzione, Autogestione ed Autorganizzazione con presentazioni di libri, mostre, proiezioni, buon cibo e buon bere, musica, sport popolare, street art, informazione ed editoria indipendente…

AAA è un cuore che batte in Cirenaica. AAA è una Dichiarazione di (non)indipendenza e un sasso nello stagno. AAA è un punto d’arrivo e di partenza di percorsi di scambio, cooperazione e mutuo soccorso.

AAA è il mescolìo delle tante realtà che attraversano lo spazio libero autogestito Vag61 o che con esso condividono un pezzo di strada. AAA è Autoproduzione, è Autogestione, è Autorganizzazione.

Si incontrano: Vag61, Zic.it, Centro di documentazione dei movimenti “F.Lorusso-C.Giuliani”, Resistenze in Cirenaica, Smk Videofactory, OpenDDB, Brigata Cucinieri della Cirenaica, Brigata Rita del Pratello, Condominio Bel(le)trame, Palestra popolare Vag61, Palestrina popolare Cirenaica, Bologna Calibro 7 Pollici, Fermento – Libri e vini non omologati, Giaz, Associazione Bianca Guidetti Serra, Zenti Arrubia, Bèbert edizioni, Associazione di Mutuo Soccorso, Nodo sociale antifascista

* * *

GIOVEDI’ 15/6 @ bar Edera, in via Masia 14

– ore 19: aperitivo di presentazione del festival e inaugurazione della mostra fotografica: “Rione Cirenaica, strade resistenti”, a cura di Zic.it

* * *

VENERDI’ 23/6 @ Vag61, in via paolo Fabbri 110

ore 18: presentazione di “Meccanoscritto” [info] con Wu Ming 2 e Collettivo MetalMente, a cura del Centro di documentazione dei movimenti “F.Lorusso-C.Giuliani”

ore 20: cena di autofinanziamento con la Brigata cucinieri della Cirenaica

ore 21: proiezione e presentazione di “Binxet – Sotto il confine” [info], a cura di OpenDDB, con il registra Luigi D’Alife e Barbara Spinelli (avvocata e attivista per i diritti umani in Turchia)

– a seguire: “Thanks, Pluto” [info] in concerto

* * *

SABATO 24/6 @ Vag61, in via Paolo Fabbri 110

dalle 17: aperitivo e degustazioni guidate con Fermento – Libri e vini non omologati // Spaccio popolare a cura di Giaz // Banchetti informativi e distribuzioni

alle 18: presentazione di “Correvo pensando ad Anna” [info] con l’autore Pasquale Abatangelo e Cristiano Armati, a cura del Centro di documentazione dei movimenti “F.Lorusso-C.Giuliani”, Antonio Susca e compagne e compagni di Bologna

alle 20: cena di autofinanziamento:

alle 21,30: dieci anni di Zic.it, con mostra fotografica “Bologna in movimento: dieci anni nelle immagini di Zic.it” + reading e presentazione dell’aggiornamento di “Chiedi alla polvere – La mappa degli spazi sgomberati e poi abbandonati a Bologna” [info+articolo sull’iniziativa con audio su Zic.it]

– a seguire: Bologna calibro 7 Pollici! 100% original black music on 7″ records [info]

* * *

DOMENICA 25/6 @ Vag61, in via Paolo Fabbri 110

ore 12: aperitivo e degustazioni guidate con Fermento – Libri e vini non omologati // Spaccio popolare a cura di Giaz // Banchetti informativi e distribuzioni

ore 13: pranzo di autofinanziamento: Brigata Rita del Pratello VS Brigata cucinieri della Cirenaica. Si sfideranno: lasagna tipica bolognese contro lasagna con ragù vegano; tris di carne grigliata con patate contro piatto con wurstel vegani e frittelle vegan; crescentine con salumi di mora e/o squacquerone e/o friggione (tutto bio). Al di sopra delle parti: torte salate, verdure grigliate, padella di erbe di campo. Consigliata prenotazione: infovag61@gmail.com

ore 15: laboratorio biscotti per bambini, a cura di Giaz

@ cortile del centro di accoglienza Beltrame, in via Paolo Fabbri

a seguire: allenamenti della Palestra popolare Vag61 e della Palestrina popolare Cirenaica + reading sulla figura del partigiano Giuseppe Beltrame

ore 19: passeggiata, a cura di Resistenze in Cirenaica, tra i luoghi della lotta di Liberazione in quartiere e nuovi mostri del futuro (All4Green? Ovvero: come in via Libia spunta un supermercato e sparisce un parco) [comunicato RIC+articolo Zic]

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su AAA – Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione

Per una scuola e una società aperte, laiche e plurali

GIOVEDI’ 29 GIUGNO’017 alle 18,30 @ piazza NETTUNO

> > > Articolo con foto e audio su Zic.it

Difendiamo la scuola pubblica statale dalle minacce dei neofascisti e dalle ingerenze delle associazioni di integralisti-cattolici che vogliono paralizzarla con lo spauracchio del “Gender”.

La scuola pubblica statale ha tra i suoi doveri quello di educare al rispetto delle differenze per costruire una società laica e plurale, dove ogni cittadina e cittadino abbia il diritto di vivere la propria vita nel rispetto di quella altrui. Tra gli aspetti di questa educazione c’è anche quello dell’educazione all’affettività e alla parità di genere.

Alcune di queste normali attività didattiche sono state accusate da associazioni di integralisti cattolici di voler indurre i bambini a diventare omosessuali (come se ciò fosse possibile). I giornali di destra, a cui spesso queste associazioni sono legate tramite alleanze politiche, hanno rilanciato le notizie-bufala fingendo di crederci. Infine, i fascisti di Forza Nuova hanno pensato bene di minacciare le/gli insegnanti.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Per una scuola e una società aperte, laiche e plurali

Solidarietà antifascista alla scuola di Poggetto

Scuola. Pubblica. Laica. Per capire quanto ognuna di queste tre parole possa essere potente basta constatare quanta paura fanno. C’è chi teme anche solo ognuna di esse presa singolarmente e, ovviamente, non può che essere terrorizzato nel vederle intrecciate tra loro. E’ quanto dimostra la vicenda che ha coinvolto la scuola elementare di Poggetto a San Pietro Casale, finita nel mirino di sigle neofasciste prima per lo spettacolo “Fa’afafine” e poi per false notizie in qualche modo associate alle nozze gay. Dispiace e fa arrabbiare, ma non stupisce. Ad alcuni la scuola fa paura, perchè libera dall’ignoranza ed apre nuovi mondi. Ad alcuni ciò che è pubblico fa paura, perchè preferiscono muoversi nell’ombra. Ad alcuni ciò che è laico fa paura, perchè è segno tangibile di libertà.

Ecco perchè la scuola di Poggetto fa perdere la testa ai neofascisti.Ecco perchè con ogni probabilità ciò ben si abbina ad un oscurantismo di più ampia portata, ben vestito e sempre attento tanto agli affari quanto ai voti intrisi di odio e paura. Ed ecco perchè siamo solidali con il personale della scuola di Poggetto e con le famiglie che proprio non ci tengono a vivere nel medioevo sognato da chi pensa che anche una scuola elementare possa essere terreno fertile per la propaganda omofoba e liberticida. Alla lontana i fascisti dalle scuole!

Vag61 – Spazio libero autogestito

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Solidarietà antifascista alla scuola di Poggetto