#Sindemia0202: appello per la costruzione di un convegno nazionale e di una mobilitazione sulla salute

L’Assemblea per la Salute del Territorio, dopo l’iniziativa pubblica in piazza Nettuno del 20 febbraio, propone di costruire per domenica 28 marzo un’intera giornata di dibattito su tre assi di riflessione: vaccino bene comune, nuova sanità, nuovo concetto di salute. Leggi l’appello.

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su #Sindemia0202: appello per la costruzione di un convegno nazionale e di una mobilitazione sulla salute

Una sfida per la città del futuro

Condividiamo il comunicato diffuso dall’Assemblea per la Salute del Territorio dopo l’iniziativa pubblica del 20 febbraio in piazza del Nettuno

Una sfida per la città del futuro

Sabato 20 c’è stata una nuova partecipata assemblea pubblica del nostro percorso in piazza del Nettuno, prima che la nostra regione tornasse nuovamente in zona arancione per l’aumento dei contagi, i problemi del sistema sanitario, e il fallimento nelle politiche di tracciamento. Tutti elementi che ci spingono ancora di più a rilanciare l’importanza di costruire nuovi percorsi che sul tema della salute siano in grado di aprire spazi di intervento sociale, costruiscano nuovi concetti di salute, e siano in grado di elaborare una nuova visione e delle nuove sperimentazioni.

Nell’assemblea gli interventi hanno iniziato a misurarsi sulle idee per la Carta della salute di Bologna, uno strumento con cui vogliamo elaborare una critica puntuale dell’attuale organizzazione del sistema sanitario e rilanciare una prospettiva differente e alternativa per il futuro della salute per la nostra città. Tante le esperienze che lavorano quotidianamente sul territorio, negli ospedali, nelle case dalla salute, nella ricerca sanitaria, reti di mutualismo e ambulatori autogestiti, forme di sindacalismo e organizzazioni che operano nei servizi sanitari, che hanno preso parola e che nelle prossime settimane scriveranno collettivamente la Carta a partire da quattro macro-assi: questione pubblico/privato e regionalizzazione; prossimità e partecipazione; il lavoro nel sistema sanitario; la questione pandemica.

Essendo il 20 febbraio inoltre l’anniversario della scoperta del “paziente uno” italiano, contemporaneamente a Bologna in tante altre piazze d’Italia, davanti a ospedali e presidi sanitari, avvenivano presidi e assemblee,in una giornata coordinata dall’associazione Medicina Democratica e dalla campagna Dico32. A Bologna all’interno di questo contesto abbiamo attrezzato anche un banchetto da cui era possibile collegarsi via web per sottoscrivere la raccolta firme europea contro la proprietà intellettuale dei vaccini ANTI-COVID 19 per garantire una possibilità di accesso equa e paritaria a tutti i paesi del mondo e contro i profitti sulla salute delle grandi industrie farmaceutiche private.

La prima stesura della Carta verrà portata in piazza sabato 27 marzo, con una manifestazione cittadina che la presenterà pubblicamente e rilancerà il percorso di mobilitazione e la costruzione di rete trasversale tra operatici e operatori del sistema sanitario, esperienze sulla salute, e cittadinanza. Dall’assemblea è stata inoltre lanciata l’importanza di partecipare alla data femminista dell’8 marzo e allo sciopero del settore sanitario del 26 marzo. È inoltre in costruzione un grande convegno per il 28 marzo che ci vedrà come promotori.

Avanti con questa mobilitazione per la salute di Bologna!

Assemblea per la Salute del Territorio

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Una sfida per la città del futuro

Assemblea pubblica: verso una carta della salute di Bologna

SABATO 20 FEBBRAIO’021 alle 15

@ piazza Nettuno e online sulla pagina fb dell’Assemblea per la salute del territorio

> > > Su Zic.it: A marzo la “Carta della salute” e nuove mobilitazioni (audio)



Sosteniamo e rilanciamo il nuovo appuntamento pubblico del percorso dell’Assemblea per la salute del territorio:

DOMANDE APERTE PER LA SCRITTURA COLLETTIVA DI UNA CARTA DELLA SALUTE

Col percorso dell’Assemblea per la salute del territorio, nato da un quartiere di Bologna dopo il primo lockdown 2020 e poi allargatosi a livello cittadino, vogliamo costruire un manifesto condiviso con tutta la città sul tema della Salute, che dia la possibilità a tutti e tutte a di individuare le problematiche, le contraddizioni esistenti, le responsabilità di un sistema che non ha saputo proteggerci dalla pandemia, le rivendicazioni che come popolazione dobbiamo portare per un sistema in cui la salute non sia sottoposta a logiche di profitto.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Assemblea pubblica: verso una carta della salute di Bologna

Emergenza nel nord della Bosnia: raccolta fondi

Segnaliamo la raccolta fondi promossa da No Name Kitchen per fronteggiare l’emergenza in corso nel nord della Bosnia, dove migliaia di migranti in cammino lungo la Rotta balcanica resistono ai respingimenti, al freddo, alla mancanza di cibo e acqua: fai una donazione.

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Emergenza nel nord della Bosnia: raccolta fondi

Frontiere e violenze: dalla rotta balcanica ai confini nazionali (video)

Pubblichiamo la registrazione dell’incontro online di giovedì 4 febbraio “Frontiere e violenze. Dalla rotta balcanica ai confini nazionali, tra criminalizzazione della solidarietà e mobilitazioni”, con Andrea Paco Mariani, Stefano Cortese (giornalista), Michele Lapini (fotogiornalista), Valerio Muscella (fotogiornalista), Arturo (attivista), Andrea (operatrice umanitaria), Adalberto Parenti (attivista). Grazie ancora a chi è intervenuto e a chi ha partecipato!

Posted in Archivio iniziative, Archivio video, Home | Commenti disabilitati su Frontiere e violenze: dalla rotta balcanica ai confini nazionali (video)

Solidarietà oltre ogni muro

Questo venerdì durante le nostre attività di raccolta e distribuzione delle spese solidali è arrivata una donazione in buoni pasto da parte di un gruppo di detenuti del carcere della Dozza. Questa notizia ci ha naturalmente riempite di gioia ed è la dimostrazione che la solidarietà non conosce muri e sbarre.

Nelle carceri continua ad esserci una situazione estremante rischiosa. A causa principalmente del sovraffollamento il rischio di ammalarsi di Covid-19 è molto alto, nel solo carcere della Dozza a dicembre 2020 erano 50 i positivi su 700 detenuti, 200 in più rispetto alla capienza massima, questione che rende difficoltoso anche l’isolamento e la cura dei malati.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Solidarietà oltre ogni muro

SpReAd riparte, i bonus Covid invece continuano a essere ampiamente insufficienti

TUTTI I LUNEDI’ DALLE 17 ALLE 20 (SU APPUNTAMENTO)

Lunedì 11 gennaio lo Sportello per il Reddito e l’Autodeterminazione ripartirà con le attività di supporto per domande di accessi al reddito, compilazione di attestazioni Isee e per attività di ricerca e supporto su altre forme di accesso al welfare. Nelle prime settimane di attività abbiamo elaborato richieste di Reddito di emergenza, richieste per i bonus proposti a specifiche categorie di lavoratori colpiti dagli effetti economici della pandemia, visto form online per richiedere l’iscrizione alle graduatorie delle case popolari, e abbiamo infine dato supporto in merito ad alcune domande di accesso al bonus affitti previsto dalla regione Emilia-Romagna e distribuito dai comuni.

In particolare nell’elaborare domande e richieste da rivolgere al Comune di Bologna abbiamo riscontrato da un lato gravi problemi tecnici delle pagine web, dall’altro esclusioni arbitrarie dai bonus di soggetti che avevano presentato le domande. Nello specifico, abbiamo rilevato la sostanziale impossibilità di inviare domanda di iscrizione nelle graduatorie Acer per ottenere un alloggio di edilizia popolare, nonostante sulle pagine del Comune sia indicata la possibilità di inviare domanda attraverso il form da questo predisposto: nei fatti, si può accedere alla pagina solo attraverso gli account di identità digitale Federa assegnati dal Comune stesso, che però sono stati ormai interamente sostituiti dagli account Spid e quindi impossibili da ottenere.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su SpReAd riparte, i bonus Covid invece continuano a essere ampiamente insufficienti

La spesa sospesa della Colonna Solidale Autogestita in Cirenaica

TUTTI I VENERDI’ DALLE 18 ALLE 20

Spesa Sospesa - Colonna solidale autogestitaRiprendono le attività della Colonna Solidale Autogestita anche in Cirenaica!
In questi mesi abbiamo sostenuto moltissime persone attraverso la spesa solidale, grazie alle donazioni di prodotti arrivate nei punti di raccolta, andiamo avanti!

Se vuoi contribuire puoi portarci:

  • generi alimentari non deperibili (pasta, passata, legumi in scatola, olio, latte)
  • prodotti per l’igiene e la pulizia (detersivi, dentifricio, pannolini, assorbenti)
  • materiale per la scuola (penne, matite, quaderni)
  • farmaci da banco

>>> il venerdì a Vag61 dalle 18 alle 20

la Colonna è attiva anche:

>>> il martedì al Circolo Anarchico Berneri, piazza di Porta S. Stefano 1, dalle 16 alle 18

>>> il venerdì all’ Happy Center, via A. di Vincenzo 26/a, dalle 17 alle 18.30

Puoi sostenere le nostre attività anche con una donazione diretta o attraverso la campagna di crowdfunding

La solidarietà è la nostra forza, l’autorganizzazione è la nostra pratica, diffondiamole!

Posted in General, Home | Commenti disabilitati su La spesa sospesa della Colonna Solidale Autogestita in Cirenaica

Due milioni di kg di polvere

Per chi non lo sapesse, Vag61 è un acronimo e sta per “Via Azzo Gardino 61”. Probabilmente questo indirizzo vi è parso davanti in questi giorni leggendo la cronaca cittadina perchè il comune di Bologna ha acquistato la Palazzina Magnani che si trova proprio a questo indirizzo. Il costo dell’operazione è di circa due milioni di euro, versati all’Agenzia del Demanio in un cortocircuito del pubblico per cui lo Stato compra qualcosa che è già dello Stato, ma vabbè… In questa palazzina, il 6 dicembre 2003 nasce Vag61, con una porta aperta da diverse persone e progetti all’interno di quelle mura fredde e vuote da anni. Il copione oramai lo conosciamo bene, come descritto molto bene nell’inchiesta di Zic.it “Chiedi alla polvere”: appena si occupa, spuntano fantomatici progetti per cui si richiede lo sgombero imminente, perdio! E così quell’esperienza che aveva riaperto uno stabile pubblico nel cuore della città, fu presto richiuso neanche dopo un mese di occupazione. Non c’è bisogno di dire che non c’è stato fatto nessun progetto all’interno, per chi si è trovato a passare da quelle parti dal giorno dello sgombero ad oggi ha sempre trovato una porta chiusa e delle finestre murate. Sebbene nel comunicato del Demanio si dica che quello stabile è inutilizzato dal 2016. Pare molto strano a noi, che abbiamo sempre avuto gli occhi aperti su quello stabile (e anche un paio di denti avvelenati), che si voglia far passare l’idea che è uno stabile vuoto “solamente” da cinque anni. Infatti, quello stabile è inutilizzato da decenni: era vuoto da anni prima dell’occupazione di Vag61, ed è tornato vuoto fino ad oggi, altro che cinque anni.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Due milioni di kg di polvere

Il tempo per la libertà di Öcalan è arrivato!

SABATO 13 FEBBRAIO’021 alle 17 @ PIAZZA RE ENZO

> > > Su Zic.it: “Libertà per Öcalan e il popolo del Rojava” (video+audio+foto)

Condividiamo la chiamata e invitiamo a partecipare al presidio per la libertà di Öcalan e la libertà del popolo del Rojava!

Il tempo per la libertà di Öcalan è arrivato!

Sono ormai 21 anni che il leader Abdullah Öcalan è incarcerato in isolamento sull’isola di Imrali, in Turchia. Dal giorno della sua incarcerazione sono stati pochissimi gli incontri permessi con i suoi avvocati e con i familiari, l’ultima volta in cui è stato possibile un incontro è stato nell’agosto del 2019 a seguito di uno sciopero della fame durato mesi e che è costato la vita a molti prigionieri politici in Turchia.

La società alternativa, basata sulla democrazia diretta e sulla liberazione della donna proposta da Öcalan è un chiaro pericolo per gli Stati Nazione capitalisti, soprattutto per uno Stato come la Turchia dove la “democrazia” è tenuta in piedi da una repressione a tappeto di ogni pensiero politico e sociale diverso rispetto a quello portato avanti da Erdogan e dalla sua dittatura.

Durante una pandemia globale Erdogan non si ferma nei suoi attacchi al territorio del Rojava, Siria Confederale del Nord e dell’Est, continuando a bombardare e occupare le città con l’appoggio dei miliziani dell’ISIS e di altri militanti fondamentalisti islamici.
Le donne, gli uomini e bambin* nel territorio del Rojava continuano a lottare e resistere, a combattere contro il fascismo della Turchia di Erdogan e contro il virus Covid-19, costruendo ogni giorno un futuro alternativo per tutt*!

Per la libertà di Öcalan e la libertà del popolo del Rojava scendiamo in piazza Sabato 13 febbraio, in piazza Re Enzo alle 17.

Per tutelare tutte e tutti invitiamo ad applicare tutte le norme necessarie (mascherina indossata e distanza di un metro tra una persona all’altra) con il fine di prevenire contagi. Lottiamo anche per la nostra salute!

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Il tempo per la libertà di Öcalan è arrivato!

Campagna a sostegno di Acad – Associazione Contro gli Abusi in Divisa

Condividiamo e sosteniamo la campagna di crowdfunding “Anche io sono Acad” lanciata da ACAD Associazione Contro gli Abusi in Divisa – Onlus.

> > > Leggi l’appello su Zic.it: “Anche io sono Acad”


Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Campagna a sostegno di Acad – Associazione Contro gli Abusi in Divisa

L’impegno sociale non può essere punito. Sostieni Stefano, Sara, Claudio e Matteo.

Segnaliamo il crowdfunding promosso dall’Associazione Mutuo Soccorso per Stefano, Sara, Claudio e Matteo.

“Nonostante la cifra assurda siamo abituati a non farci scoraggiare e in questo caso abbiamo bisogno di fare appello alla solidarietà collettiva, agli amici, alle amiche ai compagni e alle compagne e in generale a chi riconosce questa ingiustizia, per non piegarci a chi ci ricatta e continuare a lottare”.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su L’impegno sociale non può essere punito. Sostieni Stefano, Sara, Claudio e Matteo.

Donne che non hanno paura. Sostieni lo sciopero delle operaie Yoox!

SABATO 12 DICEMBRE’020 alle 15,30 @ PIAZZA NETTUNO

> > > Su Zic.it: Lavoratrici Yoox in piazza: “Siamo arrabbiate, siamo indignate, vogliamo i nostri diritti!” (audio+foto)

Condividiamo l’appello in sostegno della lotta delle operaie Yoox (l’elenco delle adesioni: qui; per sottoscrivere: womenstrikeyoox@gmail.com) e segnaliamo la manifestazione in programma per sabato 12 dicembre alle 15,30 in piazza Nettuno.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Donne che non hanno paura. Sostieni lo sciopero delle operaie Yoox!

Non sta andando tutto bene – Manifestazione all’Azienda Sanitaria Locale

SABATO 12 DICEMBRE’020 alle 14,30 @ PIAZZA SAN DOMENICO

> > > Su Zic.it: Tutte/i in blu per dire all’Ausl: “Non sta andando tutto bene! (audio+foto)

Sosteniamo e rilanciamo il nuovo appuntamento del percorso dell’Assemblea per la salute del territorio.

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Non sta andando tutto bene – Manifestazione all’Azienda Sanitaria Locale

Nasce SpReAd! Sportello per il Reddito e l’Autodeterminazione

TUTTI I LUNEDI’ DALLE 17 ALLE 20

Dai prossimi giorni gli spazi di Vag61 saranno la casa di SpReAd, uno sportello di supporto e confronto per la riappropriazione del reddito e l’autodeterminazione, nato come ulteriore ramificazione delle attività della Colonna Solidale Autogestita. Dalla prossima settimana lo sportello sarà attivo per appuntamento e in presenza il lunedì pomeriggio dalle h17 alle h20 in via Paolo Fabbri 110.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Nasce SpReAd! Sportello per il Reddito e l’Autodeterminazione

Giornata contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere

> > > Su Zic.it: La piazza femminista e transfemminista: “Se ci fermiamo noi si ferma il mondo” (video+foto+audio)

MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE’020 alle 17,30@ PIAZZA DELL’UNITA’

Nell’ambito della giornata mondiale contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere, a Bologna la mobilitazione è iniziata ben presto con picchetti, striscioni e azioni dislocate in città. Contro la violenza del sistema patriarcale contro ogni sorta di sfruttamento e precarietà, contro i privilegi delle privatizzazioni e il ricatto salute/lavoro. Per le pratiche di lotta, solidarietà e mutualismo, per il reddito di autodeterminazione e le giuste tutele sui luoghi di lavoro, per la salute come benessere collettivo. Rilanciamo la piazza femminista e transfemminista di oggi pomeriggio alle 17,30 in piazza dell’Unità 25N – Se ci fermiamo noi si ferma il mondo! con Non Una Di Meno Bologna!.

Vag61 – Spazio libero autogestito


Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Giornata contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere

Flash mob all’ospedale Maggiore: sosteniamo medici infermieri e operatori sanitari

SABATO 21 NOVEMBRE’020 alle 11 @ LARGO NIGRISOLI

> > > Su Zic.it: Davanti al Maggiore per sostenere il personale sanitario: “Mai più tagli!” (audio+foto)

Segnaliamo l’iniziativa lanciata per domani dall’Assemblea per la Salute del Territorio in sostegno alle lavoratrici e ai lavoratori della sanità, contro i tagli e i finanziamenti ai privati.

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Flash mob all’ospedale Maggiore: sosteniamo medici infermieri e operatori sanitari

Su Zic.it | Non sta andando tutto bene: per un’inchiesta autogestita sul servizio sanitario bolognese nella seconda fase pandemica

Segnaliamo su Zeroincondotta il lancio di un’inchiesta autogestita sul servizio sanitario bolognese nella seconda fase pandemica: “In collaborazione con alcune/i professioniste/i della sanità e con l’Assemblea per la salute del territorio proponiamo un primo approfondimento sulle problematiche che sta attraversando la medicina territoriale. A partire da questi spunti iniziali, invitiamo tutte/i le/i cittadine/i e le/gli operatrici/ori sanitarie/i che hanno riflessioni o racconti sulla situazione attuale ad inviarceli per contribuire all’analisi comune”.

> > > Su Zic.it: Non sta andando tutto bene: per un’inchiesta autogestita sul servizio sanitario bolognese nella seconda fase pandemica


Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Su Zic.it | Non sta andando tutto bene: per un’inchiesta autogestita sul servizio sanitario bolognese nella seconda fase pandemica

Su Zero Bologna | L’esperienza non-indipendente del Vag61 in Cirenaica

Grazie a Zero Bologna per questo interessante racconto dei quartieri della città. Nell’approfondimento su San Donato si parla anche di noi e di tutti quegli spazi e luoghi che rendono questo quartiere così articolato e intensamente vissuto. Qui raccontiamo della nostra esperienza che da più di 15 anni opera nel rione Cirenaica, dei nostri progetti, delle attività e delle iniziative all’insegna dell’autogestione, dell’autorganizzazione e dell’autoproduzione culturale!

> > > Su Zero Bologna: L’esperienza non-indipendente del Vag61 in Cirenaica


Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Su Zero Bologna | L’esperienza non-indipendente del Vag61 in Cirenaica

#iostoconEddi – Noi stiamo con chi combatte l’lsis

Oggi è prevista l’udienza di appello contro l’applicazione della sorveglianza speciale a Eddi, compagna torinese privata della libertà a causa di una norma di epoca fascista. La colpa sarebbe quella di aver partecipato con le Ypg (Unità di Difesa delle Donne) alla lotta di liberazione in Siria del Nord contro il fascismo di Daesh e in difesa della rivoluzione del Rojava, per una società laica, antifascista, antisessista ed ecologista. Tutto il nostro sostegno a Eddi e a chi rischia la vita per la libertà del popolo curdo e di tutt* noi!

#iostoconEddi – Presidio per l’appello contro la sorveglianza speciale

Lo scorso 17 marzo il Tribunale di Torino ha scelto di applicare una misura di sorveglianza speciale di due anni (prorogabili) per punire la partecipazione di Eddi a una lotta di resistenza e liberazione condotta tra le Ypj (le Unità di Difesa delle Donne), una delle prime tra le forze di autodifesa popolari che in questi ultimi anni hanno combattuto contro le offensive dell’Isis e di altri gruppi jihadisti in Siria e in Iraq, a un processo rivoluzionario politico e sociale ispirato ai valori del femminismo, del confederalismo democratico e dell’ecologia. Eddi, unica donna tra le cinque persone su cui il Tribunale di Torino era stato chiamato a pronunciarsi, è stata privata della libertà senza che vi fosse un regolare processo, in base a una misura erede diretta del confino introdotto in epoca fascista.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su #iostoconEddi – Noi stiamo con chi combatte l’lsis

Manganelli e denunce non fermano la richiesta di diritti e reddito, welfare e salute!

Piena solidarietà alle/i fermate/i di ieri durante il corteo di sabato. Non saranno le manganellate ingiustificate e le denunce a fermare le piazze che a gran voce rivendicano diritti e reddito, welfare e salute. Avanti!

Vag61 – Spazio libero autogestito


Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Manganelli e denunce non fermano la richiesta di diritti e reddito, welfare e salute!

Reddito e diritti, welfare e salute per tutte/i!

SABATO 7 NOVEMBRE’020 alle 18 @ PIAZZA NETTUNO

> > > Su Zic.it: Uova e scritte in Galleria Cavour, poi caricati i manifestanti per “reddito, salute, welfare e diritti” e due fermi (foto+audio)

In questi mesi di impegno nella Colonna solidale autogestita abbiamo potuto toccare con mano quanto la crisi sanitaria si sia rapidamente trasformata in crisi sociale. E dopo l’estate, prima ancora dell’inasprimento delle restrizioni, un dato è emerso con cruda chiarezza: sono man mano aumentate le famiglie che hanno chiesto di poter ricevere beni di prima necessità. Non ci sorprende, fin dall’inizio abbiamo pensato e detto che l’emergenza non sarebbe stata uguale per tutte/i e che non sarebbe andato “tutto bene”, perchè una parte circoscritta della popolazione avrebbe avuto maggiori possibilità di assorbire il colpo e tante/i invece avrebbero pagato sulla propria pelle, sotto il profilo sanitario ed economico, decenni di disintegrazione del welfare e di precarizzazione dilagante. Ma, facile previsione, sapevamo anche che nel pieno della crisi qualcuno avrebbe perfino aumentato i propri guadagni: basti pensare ai fatturati in crescita delle piattaforme del food delivery (a scapito dei riders, sfruttati quanto e più di prima) o agli indici in crescita, parecchio rivelatori, che arrivano dai produttori di auto di lusso.

Continue reading

Posted in Calendario, Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Reddito e diritti, welfare e salute per tutte/i!

Grazie al Terra di Tutti Film Festival!

Un grande grazie al Terra di Tutti Film Festival che, dopo la serata opening a Vag61 con la proiezione di “The milky way”, ha deciso di destinare una significativa donazione a sostegno delle attività e dei progetti che attraversano lo spazio libero autogestito di via Paolo Fabbri 110 in questa fase difficile per tutt*.

Ricordiamo che ci sono molti modi per contribuire, comprese le bellissime t-shirt e shoppers illustrate da Andrea Casciu: info.


Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Grazie al Terra di Tutti Film Festival!

Presentazione di “Stradario Hip Hop” e performance di “A sistHETZ”

VENERDI’ 23 OTTOBRE ’020 alle 18,30

> >  > L’audio della presentazione: su Zic.it // Le foto della serata: qui

– ore 19:  performance di “A sistHETZ” – Digital hip hop feminist set

– ore 20,30: presentazione di “Stradario Hip Hop” (edizioni Alegre) con l’autore Nexus (Giuseppe Gatti) e Eka (Wired Monkeys crew)

>>> Per partecipare è necessario prenotare alla mail: infovag61@gmail.com ed è altrettanto importante comunicare il prima possibile eventuali disdette per permettere ad un’altra persona di poter partecipare.

NB: Per tutelare la salute di tutte/i, il numero di accessi sarà limitato. Inoltre chiediamo a chi intende frequentare gli spazi di Vag61 di farlo osservando alcune precauzioni, come l’uso della mascherina, il distanziamento fisico e il rispetto della disposizione della spazio. E’ importante lasciare il proprio nome e recapito, in caso qualcun* risultasse positivo. Se hai sintomi influenzali rimani a casa. Tutte le indicazioni saranno disponibili all’ingresso.

>>> tutti i venerdì dalle 17 alle 19 è attivo il punto di raccolta della spesa sospesa della Colonna Solidale Autogestita. Sostienici e partecipa!

Continue reading

Posted in Archivio iniziative, Home | Commenti disabilitati su Presentazione di “Stradario Hip Hop” e performance di “A sistHETZ”

Diario di viaggio – Colonna Solidale Autogestita

“A partire da settembre siamo ritornate a incontrarci (in sicurezza) per organizzare le attività dei prossimi mesi, che si prevedono estremamente caldi. Facciamo prima di tutto appello alla solidarietà dal basso, che ci anima e che sappiamo essere forte e resistente anche in questa città-vetrina: la Colonna Solidale ha bisogno di forze attive, di donazioni e di fare rete. Guardiamo alle lotte che danno respiro alla nostra città e alla partecipazione attiva, poiché crediamo che la solidarietà debba essere unita non solo all’etica della produzione ma anche alla difesa dei territori e degli spazi sociali. Vi invitiamo a partecipare alle nostre attività per rimettere insieme in circolo le energie solidali bolognesi“. Il diario di viaggio della Colonna solidale autogestita, con il bilancio delle attività svolte finora e tutte le informazioni per collaborare e contribuire.

Continue reading

Posted in Comunicati, Home | Commenti disabilitati su Diario di viaggio – Colonna Solidale Autogestita