Solidarietà agli studenti arrestati. Liberi subito!

 

img_2194-800x600

Anche oggi in piazza Puntoni, dopo i fatti della settimana scorsa, gli studenti impegnati nella lotta al caro mensa sono stati oggetto di violentissime cariche e di una vera e propria caccia all’uomo per le strade vicine. Anche oggi sono stati numerosi i feriti e diversi i fermi.

Siamo più che mai convinti che non si possa rispondere alle giuste rivendicazioni studentesche con la furia cieca delle forze dell’ordine e con il silenzio assordante dell’Università.

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà agli arrestati di oggi. Tutti liberi subito!

Vag61 – Spazio libero autogestito

This entry was posted in Comunicati. Bookmark the permalink.