Il Primo maggio di chi lotta

Zeroincondotta racconta il Primo maggio di chi lotta: ai tempi del coronavirus “la Festa delle/i lavoratrici/ori corre sul web, nei luoghi dello sfruttamento, per strada. A Bologna moltissime realtà impegnate per riempire di iniziative e contenuti la giornata. E’ il Primo maggio della solidarietà, transfemminista, delle/i facchine/i, delle/i precarie/i, delle/i riders, delle detenute/i, delle/i operatrici/ori della cultura e dello spettacolo, di chi difende la casa, delle/i educatrici/ori…”.

> > > Su Zic.it: Il Primo maggio di chi lotta

> > > Segnali dal futuro. Continuiamo a costruire comunità


This entry was posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home. Bookmark the permalink.