La censura non ferma la solidarietà per il Rojava!

Anche la nostra pagina è stata minacciata di essere chiusa da Facebook dopo l’azione di stamattina all’aeroporto Marconi con il blocco degli imbarchi della Turkish Airlines e le altre mobilitazioni dei giorni scorsi contro l’invasione turca del Rojava. Intanto iniziate a seguire la nostra nuova pagina!

Vag61 – Spazio libero autogestito

This entry was posted in Comunicati, Home. Bookmark the permalink.