Libertà e rivoluzione

SABATO 12 GENNAIO’019 alle 18 @ SOTTO LE DUE TORRI

> > > Articolo sulla manifestazione con audio su Zic.it

La Procura di Torino nei giorni scorsi ha chiesto la misura preventiva della sorveglianza speciale per Davide, Jacopo, Eddy, Jak e Paolo, quest’ultimo proprio un anno fa nostro ospite a Vag61. Sono cinque compagni partiti da Torino per unirsi alle Unità di protezione popolare Ypg che coraggiosamente combattono Daesh, il sanguinario e fascista “stato islamico”, nella Siria del Nord e vi difendono la rivoluzione confederale in atto, minacciata oggi anche dalla Turchia di Erdogan che non esita ad arruolare per i suoi scopi i tagliagole jihadisti. Pochi giorni dopo, le stesse Ypg hanno diffuso la notizia della morte, avvenuta a dicembre, di un altro combattente proveniente dall’Italia, Hiwa Bosco.

A sostegno della giusta lotta dei rivoluzionari delle Ypg/Ypj, delle loro idee di libertà, uguaglianza, autonomia, emancipazione, femminismo, le realtà solidali torinesi hanno chiamato per questo sabato una giornata di mobilitazione nazionale sui territori, che a Bologna si declinerà con un presidio sotto le due Torri alle 18. Ci saremo anche noi e invitiamo tutte e tutti a partecipare.

Biji Berxwedane Ypj! Biji Berxwedane Ypg!
Viva la resistenza di Ypj e Ypg!

Vag61 – Spazio libero autogestito

This entry was posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home. Bookmark the permalink.