Via Libia, il Comune balbetta… noi no: basta cemento!

MARTEDI’ 3 OTTOBRE’017 alle 19 @ MERCATO CAMPIAPERTI

Perchè in via Libia deve sorgere un altro supermercato? Domanda semplice semplice, ma nessuno tra assessori, consiglieri del Pd o tecnici del Comune è stato in grado di spiegarlo, ieri sera, in occasione del Consiglio di Quartiere aperto dedicato al comparto ex Atc. Un’assemblea affollata e vivace nel corso della quale tantissime/i cittadine/i hanno ribadito un chiaro NO all’ennesimo intervento di speculazione e cementificazione. L’amministrazione, nei casi migliori, ha risposto con interventi inconsistenti e continuamente contraddittori. Nei casi peggiori c’ha messo delll’arroganza: eh no, capogruppo Mazzanti, è troppo comodo liquidare
il dissenso che sta aumentando nel quartiere come “solo chiacchiere”, perchè non tutto è un congresso del Pd… Di certo non finisce qui: invitiamo chi ancora non l’ha fatto a firmare la petizione e a partecipare alle prossime iniziative che il Comitato Bologna Est
contro il Cemento e per l’Ossigeno (B.E.C.C.O.) metterà in campo. Stop speculazione, per una vera rigenerazione!

Ci vediamo per una nuova assemblea martedì 3 ottobre alle h19 al mercato biologico di CampiAperti (via Paolo Fabbri 112).

Comitato B.E.C.C.O. (Bologna Est Contro il Cemento e per l’Ossigeno)

This entry was posted in Archivio iniziative, Comunicati, Home. Bookmark the permalink.