Concerto live: Spantecà + Kara Güneş

SABATO 7 DICEMBRE’019 alle 21

> > > Foto della serata: #1#2


Concertone LIVE!

Sul palco di Vag61 due band (Spantecà e Kara Güneş Quintet) si daranno il cambio e spesso si uniranno, per farci viaggiare dall’inverno bolognese alle assolate terre del Mediterraneo orientale!

Ingresso a offerta libera!

* * * * * * * * * *

Direttamente da Napoli, Σπαντεκά (Spantecà) è un gruppo di rebetiko formato da musicisti di varia provenienza geografica e con differenti trascorsi artistici. Si sono incontrati grazie alla condivisione dell’amore per i suoni che vengono da lontano e per le culture che si mettono in viaggio. Proprio dalla passione per la musica rebetika e per tutti gli ibridi culturali è nato Spantecà. “Suoniamo l’allegria e la malinconia, la passione e il distacco, la gioia e il dolore, la ribellione e la dignità”.

Peppe Treccia (bouzouki, tzouras, baglamas) / Elisa Guarraggi (voce) / Ilaria Zafonte (chitarra) / Jùlia Costella (fisarmonica) / Salvatore La Rocca (percussioni)

La musica dei Kara Güneş Quintet viaggia fra l’Anatolia, da Istanbul fino al Kurdistan, e l’Egeo, per poi risalire lentamente i Balcani. Il timbro particolare del santur, strumento di lontane origini iraniane poi diffusosi nel bacino mediterraneo, incontra il suono caldo dell’oud di Vaggelis Merkouris e l’estro gitano del violino di Claudio Cadei. A completare la formazione, una sezione ritmica d’eccezione, composta dal contrabbasso
di Pippi Dimonte e dalle percussioni di Alberto Mammollino.

Özgür Yalçin (voce, santur, chitarre) / Vaggelis Merkouris (oud, voce) / Claudio Cadei (violino, lavta) / Pippi Dimonte (contrabbasso) / Alberto Mammollino (percussioni)

A seguire dj set!

 

This entry was posted in Archivio iniziative, Home. Bookmark the permalink.