Giornata internazionale contro la violenza sullə sex worker

VENERDI’ 17 DICEMBRE’021 alle 18,30 @ PIAZZA DELL’UNITA’

> > > Su Zic.it: Ombrelli rossi in piazza: “Basta discriminare il lavoro sessuale”

Iniziativa promossa insieme a diverse realtà cittadine: qui l’evento

Giornata internazionale contro la violenza sullə sex worker

Il 17 dicembre, nella giornata internazionale contro la violenza sullə sex worker, scenderemo in piazza dell’Unità in presidio dalle 18,30. Scendiamo in piazza per opporci alla violenza maschile, razzista, omolebobitransfobica, misogina, istituzionale che si abbatte sullə sex worker. Per troppo tempo le mobilitazioni e rivendicazioni dellə lavoratrici sessuali sono state considerate marginali nella lotta transfemminista, perciò scendiamo in piazza affinché questa data sia considerata da tuttə una giornata fortemente politica.

Il periodo della sindemia ha visto e vede ancora alcune categorie di lavori, quelli sommersi e non riconosciuti dallo stato, senza aiuti. Tra questi c’è anche quello sessuale che oltre a non essere riconosciuto viene fortemente stigmatizzato lə sex worker subiscono infatti una forte discriminazione e spesso sono costrettə a nascondersi questo lə porta a lavorare in condizioni di forte rischio. Lo stato per lə sex worker non prevede alcun sostegno, eppure dá ampia possibilità ai sindaci di addizionare restrizioni tramite il mezzo delle ordinanze, ad un lavoro che seppur non vietato esplicitamente dalla legge viene da questa fortemente scoraggiato.

Scendiamo in piazza perché vogliamo che al lavoro sessuale venga riconosciuta la stessa dignità di altri lavori. Scendiamo in piazza per tuttə le sopravvissute al sistema infame della tratta. Scendiamo in piazza per chiedere molto più della legge Merlin, in un’ottica di superamento dell’abolizionismo e per la decriminalizzazione del lavoro sessuale.

Dalle 18,30 microfono aperto

PORTA UN OMBRELLO ROSSO CON TE

Ci saranno dei banchetti con materiali il cui ricavato andrà benefit a sex worker in difficoltà


Questa voce è stata pubblicata in Archivio iniziative, Calendario, Comunicati, Home. Contrassegna il permalink.